27 marzo 2013

Perché a Pasqua si colorano le uova?


Maria Maddalena
Le uova colorate sono una tradizione antica, le tingevano già antichi romani, greci, egiziani e persiani, per celebrare la primavera, ma perché oggi questa tradizione è legata alla Pasqua cristiana?
La leggenda narra che Maria Maddalena si recò alla tomba del Cristo con un cesto di uova sode da distribuire a coloro che erano rimasti lì a pregare. Quando vide che la tomba era vuota le uova divennero rosse. Ma non è l’unica versione. Vi è un’altra leggenda che racconta che, dopo l’ascensione del Cristo, la Maddalena si recò dall'imperatore romano per annunciare che Cristo era risorto. L’imperatore prese un uovo dal tavolo e le rispose “Questo è vero, quanto è vero che quest’uovo è rosso”. L’uovo immediatamente divenne rosso sangue. 

Quale che sia l’origine della tradizione, ancora oggi nelle nostre case, al tradizionale uovo di cioccolato si affiancano le uova sode decorate. C’è chi le colora liberando la fantasia e chi si attiene a un codice che si tramanda di padre in figlio, secondo il quale linee e motivi devono ricongiungersi attorno all’uovo per simbolizzare la vita eterna, mentre punti e cerchi simboleggiano le lacrime di Maria.

Anche i colori hanno un significato preciso :
  • Il rosso simboleggia il sangue di Cristo e il suo sacrificio 
  • il bianco la purezza 
  • il verde la primavera, la speranza per il futuro 
  • il blu la salute 
  • il giallo la saggezza
Segnalateci il link dove avete pubblicato le foto delle uova decorate da voi, o dagli alunni della vostra scuola, oppure inviatecele a info@colorability.org,  le pubblicheremo nella bacheca Pinterest di Colorability.


Buona Pasqua a tutti  dal team di Colorability.



Cristina Rigutto
Esperta di marketing, comunicazione e media digitali, insegna al Master in Comunicazione delle Scienze di Padova. Fondatrice di TuttoSlide, è autrice di libri sulla comunicazione della scienza, cura una rubrica di Prometeus Magazine.

Qui i suoi articoli su colorability.

 Icona-facebook Icona-twitter Icona-google+ Follow Me on Pinterest

Ti potrebbe interessare anche...