9 dicembre 2013

Come fare un mazzo di fiori con la ruota dei colori

Vogliamo comporre un mazzo di fiori degno di un fioraio? Usiamo la ruota dei colori per imparare a creare composizioni di fiori (e di colori) armoniose .

ruota floreale del colore di Cristina Rigutto



Colori analoghi

Sono i colori adiacenti tra loro nella ruota. Per rendere veramente speciale il nostro mazzo di fiori, usiamo almeno tre colori analoghi (es. arancione, rosso, viola). La resa è assicurata soprattutto se scegliamo di comporre il nostro mazzo con un solo tipo di fiore, ad esempio un mazzo di soli tulipani o di sole rose.  

Colori complementari

I colori complementari creano contrasti intensi e si trovano ai lati opposti della ruota. Uno dei migliori contrasti nei bouquet floreali è dato da giallo e viola. Un'idea? Un mazzo di lavanda e girasoli.

Colori triadici

Li troviamo disegnando un triangolo all'interno della ruota, i colori toccati dai vertici del triangolo si definiscono triadici. Le composizioni più comuni con questi colori comprendono il rosso, giallo e blu. Teniamolo a mente quando in primavera comporremo i cestini di primule ;)

Ed ora spazio alla fantasia, e commentate questo post suggerendo le vostre composizioni floreali preferite.



Cristina Rigutto
Esperta di marketing, comunicazione e media digitali, insegna al Master in Comunicazione delle Scienze di Padova. Fondatrice di TuttoSlide, è autrice di libri sulla comunicazione della scienza, cura una rubrica di Prometeus Magazine.

Qui i suoi articoli su colorability.

 Icona-facebook Icona-twitter Icona-google+ Follow Me on Pinterest

Ti potrebbe interessare anche...