15 ottobre 2016

“Colour and Vision”: la tavolozza della natura

Come si è evoluto il processo della visione nel tempo e come influisce il colore nella vita degli animali? Quali sono i colori della natura?

Qualche tempo fa abbiamo esplorato alcune spiagge colorate sparse per il mondo scoprendo che il loro colore dipende dal tipo di roccia da cui deriva la sabbia o dai gusci degli organismi che in passato popolavano le acque. Se pensiamo agli animali, nel corso dell’evoluzione, essi hanno imparato a usare i colori nei modi più diversi: come avvertimento, per mimetizzarsi, per attrarre l’attenzione del sesso opposto.

Al Natural History Museum di Londra, fino a domenica 6 novembre 2016, sarà possibile visitare “Colour and Vision, una mostra per ammirare la spettacolare tavolozza della natura. Sui canali social, tanti contenuti extra per vivere l’esposizione anche a distanza e per approfondirne i contenuti. 
Articoli sul blog del Museo e post e condivisioni a tema per meravigliare lo spettatore e invitarlo a prendere parte alle tante iniziative organizzate sia dal vivo sia online. Per esempio, si può entrare a far parte dei contenuti del percorso! In che modo? Basta scattare una foto al proprio occhio e postarla su Twitter o su Instagram con gli hashtag #MyEye e #ColourAndVision; se si ha la fortuna di essere selezionati, si finisce direttamente nella sezione dedicata del sito internet del Natural History Museum e su una parete all'interno dell’esposizione che mostra la bellezza e la diversità dell’occhio umano.

In attesa di scattare la vostra foto, date un’occhiata alla bacheca Pinterest della mostra ;)




Condividi  Icona-Facebook Icona-twitter Icona-Linkedin Icona-Google+ Icona-Whatsapp Icona-Feed



Concetta Lapomarda
I miei colori sono l'arancione, il blu e il verde. Cosa faccio? Elaboro contenuti testuali e grafici a carattere scientifico e culturale, organizzo eventi e attività. Spesso in giro, animo laboratori scientifici in manifestazioni nazionali, e sono social media strategist di me stessa.
Ho cominciato a curare Colorability da aprile 2015, qui ci sono i miei articoli.

Restiamo in contatto  Icona-facebook Icona-twitter Icona-google+

Ti potrebbe interessare anche...